Usa e Hawaii (TUTTI GLI ITINERARI)

Search Our Site

    • it-IT
    • English (UK)
 

joshua
 

California, Nevada Utah e Arizona

 

Partenza e Arrivo:
LOS ANGELES

 

Durata del Viaggio:
14 Giorni/13 Notti

Print
 

 

California, Arizona, Utah e Nevada
 

Tappe del tour:
LosAngeles-Palm Springs-Phoenix-Grand Canyon-Lake Powell-Bryce-Zion-Las Vegas-Death Valley-Yosemite-San Francisco-Santa Barbara-Los Angeles

 

14 giorni / 13 notti - SELF RIDE - con road book in italiano - da / a Los Angeles

Tutti i classici parchi nazionali e le più note città dell'ovest

 

DA VEDERE ANCHE:

Disneyland - Castello di Montezuma - Sedona - Oak Creek Canyon - Monument Valley - Mojave - Mammoth Lakes - Napa - 17 Mile Ride - Santa Barbara.

 

 

1° giorno
ITALIA - LOS ANGELES
Arrivo all'aeroporto di Los Angeles. Sistemazione in albergo. Serata libera.
In serata, ritiro della moto entro le ore 18.00 oppure il giorno seguente alle ore 9.00


2° giorno
LOS ANGELES - DISNEYLAND - PALM SPRINGS - 216 km
Partenza da Los Angeles per Anaheim dove potrete visitare Disneyland (non incluso). Si lascia la costa della California e si entra nel vasto deserto Mojave. Arrivo a Palm Springs elegante località di villeggiatura invernale. Rilassatevi in piscina o visitate questa località rifugio di stelle del cinema


3° giorno
PALM SPRINGS - PHOENIX/SCOTTSDALE - 450 km
Si lascia Palm Springs passando Palm Desert, Indian Wells e la vasta Coachella Valley mentre si attraversa il parco Nazionale Joshua Tree, punteggiato dai cactus che gli danno il nome. Si attraversa il fiume Colorado a Blythe e si entra in Arizona. Arrivo nel tardo pomeriggio nella Valley of the Sun di Phoenix / Scottsdale. Trascorrete la serata in questa cittadina del sudovest, che combina l'atmosfera western con le comodità degli hotel di lusso.


4° giorno
PHOENIX/SCOTTSDALE - SEDONA - GRAND CANYON - 350 km
Giornata memorabile in cui vedrete alcuni degli scenari più grandiosi del paesaggio americano. Lasciate Phoenix per il nord attraversando Verde Valley, deserto costellato di cactus saguaro. Seguendo una deviazione potrete vistare Montezuma Castle (ingresso non incluso), abitazioni indiane scavate nella roccia. Arrivo a Sedona, nota località di villeggiatura e rifugio di artisti. Proseguimento attraverso l'Oak Creek Canyon, scenario di numerosi film western, fino a Flagstaff e poi oltre le cime coperte di neve dei San Francisco Peaks si apre l'abisso del Grand Canyon. Passate il pomeriggio esplorando il South Rim del canyon (la sponda meridionale - la più spettacolare).


5° giorno
GRAND CANYON - MONUMENT VALLEY - PAGE/LAKE POWELL - 470 km
Partendo di buon mattino si scopre la meraviglia del Grand Canyon all'alba. Si segue il South Rim, inoltrandosi in territorio Navajo. A Cameron si attraversa il Little Colorado Gorge e quindi il Deserto Dipinto, abitato da secoli dalle tribù Navajo e Hopi. Si trascorre il pomeriggio tra i torrioni rossi di Monument Valley. In serata arrivo a Lake Powell e Page, sul lago artificiale famoso per i suoi canyon nascosti ed il contrasto tra l'azzurro dell'acqua e il rosso e giallo delle rocce.


6° giorno
PAGE /LAKE POWELL - BRYCE - ZION - 360 km
Partenza di buon mattino per entrare nello Utah attraversando la panoramica zona di Kanab, scenario di molti film western. Si arriva all'incredibile anfitetaro di guglie multicolari di Bryce Canyon. Dopo aver esplorato il parco si prosegue per il vicino Zion National Park, altra stupefacente concentrazione di rocce torreggianti modellate dall'erosione.


7° giorno
ZION - LAS VEGAS - 190 km
Si può completare la visita di Zion o proseguire per Las Vegas. Si consiglia una deviazione per ammirare la gigantesca diga Hoover che chiude il fiume Colorado per formare il lago Mead, al confine tra Arizona e Nevada, il più grande lago artificiale degli Stati Uniti. Arrivo a Las Vegas.


8° giorno
LAS VEGAS ( DEATH VALLEY ) - LAS VEGAS 
Oggi si lascia riposare la moto in hotel e ritirata una fiammante Ford mustang cabrio nella sede più vicina al vostro albergo e si riparte in direzione ovest attraverso il deserto Mojave per una breve visita all'infuocata depressione di Death Valley, una regione di contrasti inaspettati. Qui si trovano il punto più basso dell'emisfero occidentale e montagne che superano i 3000 m., vaste dune, valli nascoste e crateri vulcanici. Da Zabriskie Point vista impressionante sulla valle. In serata rientro a Las Vegas per godere di una magica notte nella “Città delle mille luci”.


NOTA IMPORTANTE : NOLEGGIO DI UN GIORNO DI UN AUTO CABRIO TIPO FORD MUSTANG O SIMILARE

In estate recarsi nella Valle della Morte puo’ essere molto pericoloso in moto per via delle alte temperature.  Le assicurazioni stesse non coprono eventi che possano essere riconducibili a fenomeni legati al clima. Prevediamo quindi il noleggio di un auto cabrio tipo ford mustang o similare, un altro mito da guidare su panorami e scenografie sorprendenti!


9° giorno
LAS VEGAS – BISHOP  420 km.

Si lascia il deserto per le foreste della Sierra Nevada.  Per arrivarci si attraversano i deserti del Nevada e si fa sosta, prima di arrivare all’incantevole zona di Mammoth Lake, a Bishop.


10° giorno
BISHOP-  TIOGA PASS* - YOSEMITE - 130 km
e per uno dei più bei parchi degli Stati Uniti, Yosemite. Una breve sosta allo Yosemite Museum e al Centro Visitatori offrono un'introduzione generale al parco. I punti più pittoreschi si vedono dal fondo della valle: le cascate Yosemite, Lo strapiombo di roccia di El Capitan, la cupola di granito del Dome. In estate si consiglia di raggiungere Glacier Point, un punto panoramico straordinario da cui si dominano tutta la valle, la Sierra e oltre. Si prosegue per Oakhurst, all'esterno del parco, dove si pernotta.
* Da novembre a giugno inoltrato il passo Tioga può essere chiuso per neve. In questo caso si passa da Bakersfield e Fresno, attraverso la pianura centrale della California.


11° giorno
OAKHURST - YOSEMITE - SAN FRANCISCO - 380 km
In mattinata visita del magnifico parco di Yosemite, tra cime arrotondate da anitchi ghiacciai, cascate, foreste e strapiombi di granito. A Mariposa Grove bosco di sequoie giganti, a Glacier Point splendido panorama della valle e di Half Dome. Proseguimento per San Francisco attraversando la regione della corsa all'oro. Arrivo a San Francisco in serata. Questa affascinante città sorge su 40 colli ed è circondata da un lato dall'Oceano Pacifico e dall'altro da una splendida baia.


12° giorno
SAN FRANCISCO
Giornata disposizione per esplorare la città e i dintorni. Attraversate la baia per arrivare all'isola di Alcatraz, il famoso penitenziario (ingresso non incluso), percorrete le vie a saliscendi sui famosi tram - cable cars. Passeggiate per Chinatown o visitate i famosi Sausalito e Muir Woods attraversando il ponte Golden Gate. Esplorate North Beach, Nob Hill, Mission District, Russian Hill.


13° giorno
SAN FRANCISCO - 17-MILE RIDE - COSTA DELLA CALIFORNIA - GROVER BEACH - 435 km
Da San Francisco si inizia la discesa verso sud lungo la scenografica costa della California, passando dalla baia di Monterey, cittadina storica raccontata da Steinbeck nel romanzo Cannery Row, la strada delle fabbriche per l'inscatolamento del pesce, oggi trasformata in via turistica con ristoranti e negozi. Potrete percorrere la panoramica 17-Mile-Ride (a pedaggio - non incluso), passando per la famosa Pebble Beach e la graziosa località di Carmel, di cui anni fa fu sindaco Clint Eastwood. I panorami più belli della costa si trovano ancora più a sud, tra Big Sur e San Simeon.


14° giorno
COSTA DELLA CALIFORNIA - SANTA BARBARA - LOS ANGELES - 255 km
Si prosegue lungo la costa, arrivando a Santa Barbara, una comunità ben frequentata ai piedi dei monti di Santa Ynez, che gode di un bel clima mediterraneo. Proseguite per Ventura e Malibu, prima di ritornare a Los Angeles dove finisce il tour 
Rilascio della moto nel pomeriggio

 

NOTE IMPORTANTI: 
Le tappe potrebbero avere un ordine diverso in base alla disponibilità degli hotel. Le eventuali variazioni verranno segnalate al momento della conferma definitiva dei servizi. Gli alberghi offrono sempre soluzioni alberghiere pulite e riposanti. Sono selezionati durante i nostri viaggi,controllati continuamente dai nostri corrispondenti e scelti per posizione e confort in funzione del viaggio motociclistico. E' previsto l'alloggio in alberghi di categoria turistica o turistica superiore (3* oppure 3*s) . Oltre a soluzioni di piccoli alberghi "on the road" a gestione diretta che sono una delle essenze del viaggio stesso, i nostri principali partners sono tutti i piu' grandi gruppi alberghieri americani quali : Best Western, Holiday Inn, confort Inn, Hilton etc.Tuttavia per chi volesse alberghi di categoria Superiore o Luxury , Ranch, Boutique Hotel etc possiamo fornire su richiesta consulenza personalizzata per guidare il viaggiatore alla scelta piu' opportuna.